lunedì 23 aprile 2012

Fassino: il privato nella scuola non è lesa maestà

Riportiamo alcune illuminanti citazioni da un discorso tenuto da Piero Fassino, sindaco di Torino del PD, ad un convegno torinese della CEI perché fotografano una verità:
"Optare per un sistema misto pubblico-privato per la gestione degli asili nido non è una scorciatoia o un ripiego, ma rappresenta una ricchezza per tutti”.


“Nessuno - ha aggiunto il sindaco - vuole smantellare il sistema educativo torinese. La priorità fondamentale è che tutti i bambini che hanno un posto all'asilo o in una scuola materna continuino ad averlo. E lo avranno. Di fronte ai nuovi problemi finanziari dobbiamo però cambiare marcia prevedendo soluzioni nuove. Se dobbiamo passare da 150 a 140 strutture pubbliche, sfido chiunque a dire che questo rappresenta lo smantellamento del servizio pubblico, è una sciocchezza”.
“Nell'assistenza sociale - ha concluso il sindaco rinforzando il suo concetto - su 523 strutture solo 30 sono pubbliche, più del 90% sono gestite da imprese sociali, volontariato. Perché se lo facciamo anche nel servizio scolastico è lesa maestà? Non si capisce davvero"

Nessun commento:

Posta un commento