Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da novembre 22, 2015

A 35 anni dal terremoto in Campania del 1980 - di Lucio Garofalo

Quest'anno ricorre il 35° anniversario del terremoto del 1980. All'epoca, io ero un adolescente ingenuo e spensierato. Stavo seguendo in TV un incontro della seria A di calcio in un bar del mio paese, quando si verificò una delle catastrofi che più si sono impresse nella memoria storica e nell'immaginario collettivo delle popolazioni locali. Oggi ci siamo in qualche misura ridotti a rimpiangere e idealizzare il tempo vissuto prima del maledetto 23 novembre 1980. Un giorno orribile che, per una sorta di strano ed automatico meccanismo di rimozione inconscia, si tende quasi a derubricare dal calendario. Ma per le popolazioni che subirono la furiosa e devastante forza tellurica della Natura (non senza una correità politica e morale ascrivibile agli esseri umani), è una data impregnata di ricordi strazianti, di risvolti psicologici ed emotivi che hanno segnato intere esistenze personali. Al terremoto seguì una fase di lunga emergenza e di ricostruzione, attraversata da scelte…

Mastro Don Gesualdo di Verga. Breve introduzione e riassunto del romanzo

Seconda parte del canto quarto dell' Inferno di Dante vv 46 108

"Tu m’hai sì piena di dolor la mente" di Guido Cavalcanti

Voi che per li occhi mi passaste ‘ l core di Guido Cavalcanti prima parte